Iva agevolata 4% per i disabili

Per fruire dell’aliquota Iva ridotta, il disabile deve produrre, prima dell’acquisto, la seguente documentazione:
 

  • specifica prescrizione rilasciata dal medico specialista dell’Asl di appartenenza, dalla quale risulti il collegamento funzionale tra la menomazione e il sussidio tecnico e informatico
  • certificato, rilasciato dalla competente Asl, attestante l’esistenza di una invalidità funzionale rientrante tra le quattro forme ammesse (cioè di tipo motorio, visivo, uditivo o del linguaggio) e il carattere permanente della stessa.
  • fornire copia della Carta d'identità e codice fiscale (anche se fornita solo l'autocertificazione)
ATTENZIONE:  
In alternativa  ai documenti sopraelencati è possibile produrre un autocertificazione (scarica il modulo)

L’autocertificazione può essere utilizzata in presenza di certificazioni mediche già rilasciate e al fine di facilitare la documentazione del diritto all’agevolazione, quando non ci si vuol privare dell’originale o quando quest’ultimo è già stato consegnato a un ufficio o a un precedente rivenditore di beni agevolati.